I Ministri degli Esteri Bulgaro e Albanese firmano un Memorandum di Cooperazione sull’integrazione Europea

Integrazione EuropeaI Ministri degli Esteri Bulgaro e Albanese, Daniel Mitov e Ditmir Bushati, hanno firmato un memorandum intergovernativo di cooperazione nell’ambito dell’integrazione Europea. Martedì 17 maggio 2016 Bushanti ha dato il via a una visita ufficiale di due giorni a Sofia.

Parlando alla conferenza stampa, dopo la cerimonia di firma, Mitov ha affermato che il documento fornisce nuovo impeto alle relazioni tra i due paesi. Il Ministro degli Esteri Bulgaro ha anche sottolineato l’importante lavoro svolto all’interno del Processo di Cooperazione del Sud-Est Europeo (SEECP), affermando che problemi quali la connettività, l’energia e i trasporti sono tra i primi argomenti in agenda. Mitov ha affermato che durante la presidenza Bulgara del SEECP, sono state poste le basi che segneranno il cammino verso una più profonda integrazione dei Balcani occidentali nell’UE.

Bushati ha affermato che la risposta alle crisi o alle dinamiche interne della regione deve essere “più Europa e più NATO”. Rispondendo a una domanda, l’ospite ha sostenuto che l’accesso del Montenegro alla NATO è una mossa saggia, che contribuirà ad una maggiore stabilità nella regione. Bushanti ha espresso la speranza che questo ridurrà l’influenza dei cosiddetti attori terzi nella regione. Anche il Ministro degli Esteri Bulgaro ha sottolineato quanto l’accesso del Montenegro alla NATO sia significativo per la sicurezza della regione.

Bushanti ha anche affermato che sia la Bulgaria che l’Albania hanno interesse che la Macedonia diventi un paese stabile e democratico, mettendo in rilievo l’importanza del dialogo politico nel paese. Il Ministro degli Esteri Albanese ha affermato che la Macedonia è la benvenuta se volesse unirsi alla NATO, aggiungendo che in merito esistono i criteri stabiliti durante il passato summit della NATO a Bucarest.

Fonte originale

Skip to toolbar