Nasce Confindustria Macedonia, nuova tappa strategica in Balcani

Skopje, cerimonia per ultima nata tra rappresentanze internazionali

Skopje, 22 nov. (askanews) – Edorardo Garrone, presidente del Gruppo tecnico internazionalizzazione associativa ha “tagliato il nastro” virtuale in occasione della presentazione ufficiale di Confindustria Macedonia, l’ultima nata delle rappresentanze internazionali riunite in Confindustria Est Europa. L’evento si è tenuto a Skopje alla presenza del’ambasciatore d’Italia Carlo Romeo, del vicepremier macedone per le questioni economiche Koco Angjushev e del presidente di Confindustria Macedonia Marco Marconi.

“Questa storia è iniziata circa 7 anni fa in Albania e abbiamo fatto un percorso lungo, con varie difficoltà, legate anche alla situazione politica e alla fine siamo riusciti a costituire Confindustria Macedonia, un aiuto per coloro che hanno già aderito e per chi aderirà”, ha spiegato il presidente della neonata rappresentanza internazionale.

“Confindustria Macedonia farà parte della più grande Confindustria Est Europa, una casa comune per le imprese italiane che operano in quest’area, in una posizione strategica per il passaggio dei grandi corridoi di comunicazione infrastrutturale – ha ricordato Garrone – in tutte le esperienze all’estero e in Italia gli imprenditori italiani riconoscono il fatto che insieme allo sviluppo serve il rispetto dei diritti sociali, una bandiera che Confindustria ha portato avanti da anni insieme alla responsabilità”.

Fonte: http://www.askanews.it/economia/2017/11/22/nasce-confindustria-macedonia-nuova-tappa-strategica-in-balcani-pn_20171122_00401/

Skopje, 22 nov. (askanews) – Edorardo Garrone, presidente del Gruppo tecnico internazionalizzazione associativa ha “tagliato il nastro” virtuale in occasione della presentazione ufficiale di Confindustria Macedonia, l’ultima nata delle rappresentanze internazionali riunite in Confindustria Est Europa. L’evento si è tenuto a Skopje alla presenza del’ambasciatore d’Italia Carlo Romeo, del vicepremier macedone per le questioni economiche Koco Angjushev e del presidente di Confindustria Macedonia Marco Marconi.
“Questa storia è iniziata circa 7 anni fa in Albania e abbiamo fatto un percorso lungo, con varie difficoltà, legate anche alla situazione politica e alla fine siamo riusciti a costituire Confindustria Macedonia, un aiuto per coloro che hanno già aderito e per chi aderirà”, ha spiegato il presidente della neonata rappresentanza internazionale.
“Confindustria Macedonia farà parte della più grande Confindustria Est Europa, una casa comune per le imprese italiane che operano in quest’area, in una posizione strategica per il passaggio dei grandi corridoi di comunicazione infrastrutturale – ha ricordato Garrone – in tutte le esperienze all’estero e in Italia gli imprenditori italiani riconoscono il fatto che insieme allo sviluppo serve il rispetto dei diritti sociali, una bandiera che Confindustria ha portato avanti da anni insieme alla responsabilità”.

Skip to toolbar