Obiettivo Balcani Roma – 14 maggio 2013

Si e’ svolta il 14 maggio a Roma, presso la sede di Confindustria in Viale dell’Astronomia, la tappa di “Obiettivo Balcani” dedicata al tema dei servizi all’impresa e al settore pubblico nel Sud Est europeo. L’evento e’ stato organizzato da Confindustria Balcani in collaborazione con il Settore PMI e Internazionalizzazione di Assoconsult e con il supporto di Unicredit. Il workshop, rivolto a tutti gli operatori di consulenza non ancora presenti sui mercati dei Balcani, ha rappresentato l’occasione per presentare le opportunità offerte dalla regione balcanica, con particolare attenzione al settore terziario e della consulenza. L’evento si è aperto con un’introduzione a cura di Fabrizio Cananzi, Coordinatore Settore PMI e Internazionalizzazione di Assoconsult, nella quale è stata evidenziata l’importanza dell’internazionalizzazione per le piccole e medie imprese italiane e sottolineata la rilevanza strategica della regione dei Balcani. A seguire l’intervento del Presidente di Confindustria Balcani, Luigi Salvadori, il quale ha illustrato la mission di Confindustria Balcani e descritto lo sviluppo associativo di Confindustria nella regione, e la presentazione a cura di Antonella Giachetti, Presidente del Collegio dei Revisori di Confindustria Balcani sui sistemi impositivi e sulla fiscalità nei Balcani. La seconda parte della conferenza è stata dedicata ad alcuni casi di successo di imprenditori attivi nel settore della consulenza che hanno investito al di là dell’Adriatico. Nella tavola rotonda moderata dal Presidente di Confindustria Bosnia ed Erzegovina, Salvatore d’Erasmo, ed aperta dall’intervento di Alessio Gambino – Responsabile GdL Internazionalizzazione PMI – Assoconsult, hanno raccontato la propria esperienza, evidenziando i vantaggi della scelta di internazionalizzare la loro attività, Roberto Corciulo (IC&Partners), Antonio Schiro (Studio Schiro&Partners), Franco Frattini (Alias Group) e Massimo Giacomelli (Lattanzio Group). L’incontro si è concluso con un panel dedicato al tema del supporto alle imprese ed ha visto l’intervento di Francesco Pensabene dell’ICE e di Aldo Andreoni, Direttore del Dipartimento Clienti Internazionali e Multinazionali di Unicredit Bulbank e Consigliere di Confindustria Balcani, il quale ha illustrato lo stato dell’economia dei Paesi dei Balcani e sottolineato l’importanza per l’investitore di avere dei punti di riferimento del proprio Paese all’estero.

Skip to toolbar