Partono i Comitati Promotori di Confindustria Croazia e Albania

dubrovnik2Nel corso delle scorse settimane si sono tenute a Roma alcune riunioni in presenza di Edoardo Garrone, Delegato per l’Internazionalizzazione del Sistema Associativo di Confindustria e di Luigi Salvadori, Presidente di Confindustria Balcani nonché Vice Presidente di Confindustria Bulgaria con delega ai rapporti con Confindustria, sul tema delle nuove iniziative in due Paesi strategici come Croazia ed Albania. I rappresentanti di decine di aziende presenti su questi territori sono stati invitati nei due incontri di Roma per raccogliere le loro idee e la loro eventuale adesione al progetto Balcani/Est Europa. Nel caso della Croazia l’iniziativa si inserirà in un contesto di cooperazione con l’Associazione imprenditori italiani nel Paese mentre in Albania l’intervento sorgerà sull’esperienza dell’ufficio a Tirana di Confindustria Bari BAT. Nel caso della riunione sull’Albania tre Presidenti di territoriale italiana hanno preso parte ai lavori: Di Bartolomeo (Bari), Ottolenghi (Ravenna) e Maggioli (Rimini). L’intervento mira a portare a regime il Sistema Confindustria Balcani e a garantire agli associati una copertura su tutti i principali mercati del Sud Est Europa.

Skip to toolbar