Confindustria Bosnia ed Erzegovina

Nel quadro del “Progetto Balcani”, sviluppato su iniziativa di Confindustria Bulgaria negli anni 2008 e 2009, si sono tenute a Sarajevo una serie di incontri generali dell’imprenditoria italiana operante nel Paese, che permettono l’individuazione di un nucleo di aziende particolarmente attive che si organizzano rapidamente per garantire la creazione di un’associazione imprenditoriale autonoma. A dicembre 2010, grazie all’esperienza confindustriale, al carisma e all’impegno del primo Presidente Salvatore D’Erasmo, Confindustria Bosnia ed Erzegovina entra ufficialmente a far parte del Sistema.

 

Al momento Confindustria Bosnia ed Erzegovina riunisce 30 aziende italiane.

 

A giugno del 2011 Confindustria Bosnia ed Erzegovina si è presentata al Paese nel corso di un grande evento che ha visto la partecipazione delle autorità locali, del Vice Presidente di Confindustria, Edoardo Garrone, e del Vice Ministro al Commercio Estero, Catia Polidori.

 

L’associazione ha sede a Sarajevo, ma mantiene rapporti molto stretti anche con gli imprenditori che operano nella Repubblica Serba di Bosnia ed Erzegovina con capitale Banja Luka.

 

Per maggiori informazioni è possibile contattare Confindustria Bosnia ed Erzegovina:

 

 

Confindustria Bosnia ed Erzegovina

 

Ulica Čekaluša 39, 71000 Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina)

Tel.: +39.349.726.14.92

E-mail: segretario@confindustriabih.eu

Skip to toolbar